lunedì 7 novembre 2011

Ecco come nascono le stoviglie in foglia di palma


Materia prima naturale e totalmente biodegradabile e compostabile al 100% ottenuta dalla raccolta da ‘caduta spontanea’ delle foglie di palma di BETEL (distacco naturale della foglia dalla pianta nel suo normale ciclo di rinnovamento)
Da ciascuna foglia, grazie ad una accurata lavorazione che prevede una prima fase di lavaggio a getto d’acqua ed una formatura mediante pressatura ad elevata temperatura, si ricavano da 2 a 3 piatti in funzione dei differenti formati.
La lavorazione viene ‘rifinita’ con procedure artigianali dando ad ogni pezzo un aspetto ed una caratteristica unici.

2 commenti:

  1. Molto bello questo video! Non sapevo si potessero fare piatti, scodelle e posate con le foglie di palma..
    Il procedimento è davvero interessante, e il risultato, bellissimo! Il tutto rispettando l'ambiente, cosa molto importante!
    Complimenti ^.^

    RispondiElimina