venerdì 17 gennaio 2014

VERMICELLI ALLA POVERELLA, SEMPLICITA' E RISPETTO DELL'AMBIENTE

Nonostante la globalizzazione sia entrata anche nelle nostre cucine, la riscoperta di quelle che sono le tradizioni culinarie di questo bel Paese sembra essere un trend in crescita. Questa, però, non deve solo essere una bella moda ma uno stile di vita, riconoscendo come la cucina italiana sia tra le più appetitose e allo stesso tempo salutari al mondo. 

Proprio per queste ragioni oggi vi proponiamo un must della cucina napoletana: i vermicelli alla poverella. Il loro nome deriva proprio dall'uso di pochi semplici ingredienti tipici delle regioni mediterranee, la loro semplicità non toglie, però, nulla al loro gusto che è incredibilmente appetitoso.

Inoltre dobbiamo ricordare come l'uso di ingredienti nostrani è anche questo un modo per prendersi cura dell'ambiente cercando di ridurre al minimo i trasporti sulle lunghe distanze e quindi la produzione di CO2. Sempre in quest'ottica di rispetto della natura la ricetta di oggi è presentata su un piatto in polpa di cellulosa della linea “elegance”, completamente biodegradabile e compostabile.

http://apummarolancoppa.blogspot.it/2013/12/vermicelli-alla-poverella-alici-olive-capperi.html


www.ecobioshopping.it

Nessun commento:

Posta un commento