lunedì 29 settembre 2014

ECOCONSIGLI PER L'UFFICIO E L'AZIENDA


www.ecobioshopping.it


La tutela dell'ambiente inizia con il risparmio energetico, per questo dobbiamo educarci ad avere comportamenti “green” non solo nella vita quotidiana ma anche sul luogo di lavoro.

In questa rubrica vorrei consigliarvi alcuni piccoli accorgimenti che possiamo tenere in azienda e in ufficio che abbiano come risultato quello di ridurre il consumo energetico.

Iniziamo con l'elettricità che tanto pesa sulle bollette e ricordiamoci e ricordiamo agli altri di spegnere il computer, la luce e di staccare i caricatori ogni volta che andiamo in pausa pranzo, in una riunione e soprattutto alla fine della giornata lavorativa.

Lo spreco di carta in ufficio: il primo consiglio è di comprare carta riciclata o dotata della certificazione FSC che ne attesti la provenienza da boschi e foreste gestite in maniera corretta e responsabile. Impostiamo, poi, nella stampante e nella fotocopiatrice l’opzione del fronte/retro e valutiamo sempre di stampare solo le cose che siano davvero necessarie.

Condizionatore e riscaldamento: usiamoli solo se necessari.
Ad ogni grado in meno di riscaldamento o di raffreddamento corrisponde un risparmio di elettricità del 7%.
Per non disperdere il loro effetto, non apriamo le finestre quando sono accesi. Ricordiamoci di come anche un ventilatore, che consuma un decimo dell'energia di un impianto di condizionamento, possa essere un’opzione durante il caldo estivo. Inoltre, anche parasoli, veneziane, imposte e infissi possono contribuire a controllare la temperatura interna senza alcun consumo di energia.
Dopo aver spento gli impianti di riscaldamento o l’aria condizionata, è bene effettuare un ricambio dell’aria nelle stanze spalancando le finestre. È importante per ossigenare gli spazi e di conseguenza il cervello! Le piante possono dare una mano in questa direzione favorendo il ricambio di ossigeno, oltre a contribuire alla creazione di un ambiente di lavoro più rilassante e bello!

Acqua e bottiglie di plastica: come abbiamo spesso detto le bottiglie di plastica sono un enorme fonte di spreco e di inquinamento, quindi perchè non fornire un distributore d'acqua dal quale si possano riempire le bottigliette usate?

Catering e ricevimenti aziendali: durante le riunioni o i ricevimenti con i clienti spesso si usa materiale usa e getta, comunicate alla ovstra clientela che siete attenti all'ambiente senza trascurare il desaign, ormai molte linee di piatti e stoviglie biodegradabili sono, oltre che rispettosi dell'ambiente, anche molto curanti nell'estetica.

Mensa: cercate di accordarvi con il vostro fornitore del servizo di mensa aziendale affinchè prediliga stoviglie green piuttosto che piatti e bicchieri di plastica.

Nel pianificare le riunioni con persone non interne all'azienda, prediligi una telefonata o una videoconferenza!
Infine, anche come raggiungere il posto di lavoro ha la sua importanza. 

E... Quando fate una scelta virtuosa come quella di adattare alcuni comportamenti aziendali alla tutela dell'ambiente comunicatelo! Non siate timidi è una politica che vi fa onore e che vi rende migliori agli occhi del cosumatore.

Nessun commento:

Posta un commento