venerdì 19 dicembre 2014

IERI 18 DICEMBRE 2014, PRESENTAZIONE DELL'EVENTO AQUAE VENEZIA


www.ecobioshopping.it


Ieri a Roma è stato presentato un programma collaterale all'Expo2015 di Milano, chiamato Aquae Venezia 2015. L'evento durerà per lo stesso periodo dell'Esposizione Universale, cioè da maggio ad ottobre ed avrà lo scopo di sviluppare ogni aspetto del rapporto dell'uomo con le risorse idriche del pianeta. Si parlerà quindi di pesca, agricoltura, allevamento, trasporti, industria, ma anche di scienza, cultura ed arte. Partner d'eccezione dell'evento saranno la Fondazione Umberto Veronesi e lo UN-World Water Assessment Programme.

La società Expo Venice SpA, che si occuperà di gestire l'evento, ha commissionato un nuovo padiglione per ospitare l'evento e verrà realizzata nell'area industriale dismessa di Porto Marghera vicino al Parco Scientifico Tecnologico VEGA.
Il progetto è quello di realizzare qualcosa di architettonicamente innovativa, per recuperare un'area abbandonata e riqualificarla e per poi rimanere alla città di Venezia.

Visto che il momento è sensibile Davide Rampello (Direttore Artistico di Aquae Venezia) garantisce anche che l'operazione sarà completamente finanziata da privati, senza l'intervento di denaro pubblico.

Speriamo che l'intero evento e la sua organizzazione possano essere cristallini come il tema che trattano, in fin dei conti la tematica dell'utilizzo dell'acqua da parte dell'uomo è sempre più centrale ed importante per essere lasciato fuori dall'Esposizione Universale.


Per chi di voi fosse interessato venerdì 19 dicembre a partire dalle 11.30 il cantiere sarà aperto anche ai visitatori (in via Ferraris a Marghera-Venezia, accanto al Parco Scientifico Tecnologico VEGA).

Nessun commento:

Posta un commento