lunedì 12 dicembre 2016

Altre idee per un Natale Ecologico



Riciclare e cercare di fare scelte ecosostenibili è una delle sfide del nostro secolo, certamente uno dei pochi modi per preservare il nostro pianeta.


I nostri consigli non pretendono di cambiare il mondo, sono solo dei suggerimenti per poter essere ecofriendly nelle scelte di tutti i giorni.


Con queste premesse vi diamo alcune idee per un albero di Natale ecologico. Nel precedente post abbiamo parlato dell'albero di Natale, ora parliamo degli addobbi e del cenone:




  1. Luci natalizie, sì ma a basso consumo. Per creare l’atmosfera natalizia scegliamo lampade fluorescenti compatte (classe A+ oppure A+ +) o meglio ancora a LED. A parità di illuminazione, con la tecnologia LED, si ha un risparmio energetico dal 50 al 80 per cento
  2. Le Decorazioni Natalizie: Certamente quelle fatte in casa con materiali di riciclo sono quelle che preferisco! Fatte con la pasta di sale o con il DAS sono anche un momento divertente per tutta la famiglia!
     ecobioshopping
  1. Il Cenone. Privilegiamo prodotti provenienti da agricoltura biologica, locali e stagionali. Scegliamo le primizie a km 0 e che non comportano l'utilizzo di OGM…e per i nostri dolci preferiamo del buon miele italiano amico delle api!
  2. Cenone della vigilia. Apparecchiamo la tavola delle feste senza prodotti usa e getta. Se siete una bella famiglia numerosa e utilizzare i piatti in ceramica sarebbe in possibile, non scegliete i piatti usa e getta di plastica, ma preferite le stoviglie biodegradabili e compostabili. Occhio anche ai prodotti ittici che spesso vengono consumati durante le feste: scegliamo il pescato locale offerto dalla piccola pesca e facciamo attenzione al tonno in scatola!
  3. Shopping in bici. Utilizzare le due ruote fa bene all’ambiente e alla nostra salute…se non ci va di pedalare, scegliamo i mezzi pubblici. Portiamo con noi buste e sacchetti riutilizzabili.
  4.  Meno regali. Meglio ridurre i regali e prestare attenzione anche all’imballo. Spesso riceviamo regali dove l’imballo è spropositato rispetto al regalo.
  5. Vestiti. Se scegliamo di regalare un capo d’abbigliamento preferiamo i marchi made in Italy che si sono impegnati all’eliminazione delle sostanze chimiche pericolose.






Nessun commento:

Posta un commento